Seno Cadente: I migliori rimedi per rassodarlo

0
447
rassodare seno

Tutte le donne sognano di avere un seno alto e sodo, ma non è facile come sembra.
Per tutta una serie di ragioni infatti, il seno tende a “cadere”, ad afflosciarsi e a svuotarsi, assumendo un aspetto tutt’altro che piacevole.

A parte l‘intervento chirurgico di mastoplastica però, invasivo e costoso, esistono diversi metodi per migliorare la fisionomia di un seno cadente, che pur non facendo miracoli, assicurano miglioramenti visibili.Abbiamo già visto come aumentare il seno naturalmente, vediamo ora altri rimedi efficaci per riempire e “rialzare” un seno cadente.

Vediamo quelli più efficaci.

CAUSE DEL SENO CADENTE

Le cause di un seno cadente sono numerose e non sempre chiaramente identificabili, ma tra le più ricorrenti abbiamo:

  • dieta scorretta
  • gravidanza ed allattamento
  • menopausa
  • trascuratezza generale

ALIMENTAZIONE GIUSTAalimentazione sana

Non ci crederai, ma la bellezza e la salute del seno, come un po’ tutto in fondo, cominciano a tavola.
Un regime alimentare sbagliato, carente di alcuni nutrienti, può favorire lo svuotamento del seno.

In linea generale, una dieta completa ed equilibrata è la base da cui partire, ma le proteine in particolare, costituendo il “motore” dei muscoli, sono fondamentali (ovviamente senza esagerare).

Ci sono poi alcuni cibi, del tutto naturali e benefici sotto molti punti di vista, che secondo i nutrizionisti sono in grado di favorire un minimo aumento del seno e renderlo più turgido; aglio, cipolla, cavolfiore, carote, broccoli ed insalata avrebbero tale effetto.

ESERCIZIO FISICOesercizio fisico

Una costante e moderata attività fisica, si sa, fa bene a tutto l’organismo ed il seno non fa eccezione.

Gli esercizi mirati per questa parte del corpo femminile si possono trovare su qualsiasi manuale di ginnastica, ma ce n’è uno semplicissimo che, se ripetuto circa 15 volte al giorno, non importa dove ci si trovi, si rivela abbastanza efficace.

Alza le braccia e le mani in alto tenendo i palmi l’uno di fronte all’altro ed effettua uno stretching muscolare; mantieni la posizione per almeno 20 secondi e poi riporta giù le braccia.

Tuttavia non tutte le attività sono indicate per il seno:

l’aerobica ad esempio, non ha controindicazioni, purché le mammelle siano protette da un reggiseno adeguato che eviti solo di “ballare” e ricevere troppe sollecitazioni “violente”, così come il Body Building, che pure è utile per rassodare i tessuti, può, soprattutto se praticato assiduamente, fa apparire più piccolo un seno già minuto.

Trova insomma, lo sport più adatto alle tue caratteristiche ed esigenze.

MASSAGGImassaggi seno

In realtà il binomio vincente, in questo caso, è massaggio + ghiaccio.
Il freddo svolge una potente attività rassodante e, se massaggiato con delicatezza sulle mammelle, aiuta a mantenerle tese e turgide.

Puoi usare un sacchetto per congelati riempito con cubetti di ghiaccio, ma non porlo sui capezzoli e non tenerlo sui seni per più di un minuto per parte.

Allo stesso modo, di certo non fa male terminare la doccia quotidiana con un getto di acqua fresca sul decollétè, sul quale il getto dell’acqua non deve mai essere troppo caldo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
inserisci il tuo nome

14 − tre =