Okitask mal di gola: benefici ed effetti collaterali

0
269
okitask mal di gola

Il mal di gola è un disturbo tanto diffuso quanto fastidioso che colpisce indifferentemente persone di qualsiasi età e sesso.

In genere il mal di gola si presenta con sintomi ben definiti e riconoscibili, tra cui rossore, irritazione, bruciore, difficoltà nella deglutizione e, quando molto forte, difficoltà di respirazione.

Okitask  è un medicinale specifico per combattere qualsiasi tipo di infezione ed infiammazione della gola, principalmente se di origine influenzale.
Ormai sempre più soggetti, per vari motivi, si affidano ad Okitask: vediamo cos’è, come agisce e se questo medicinale può avere effetti collaterali e, se sì, quali e di quale entità.

COS’E’ OKITASK okitask bustine

OKITASK è un farmaco da banco venduto in bustine ( da 6 e da 20 per confezione) contenenti un granulato (40 grammi a bustina) che, all’occorrenza, può essere ingerito senza bisogno di acqua o altri liquidi (basta metterlo sulla lingua e farlo sciogliere).

Il principio attivo alla base di Okitask è il Ketoprofene, un antidolorifico a largo spettro utilizzato anche contro le nevralgie, il mal di testa e di denti, la dismenorrea, i dolori articolari e muscolari ecc.

Sarebbe meglio ricorrere ad Okitask ai primi sintomi di mal di gola (bruciore, rossore, difficoltà a deglutire ecc.), ma solo per brevi periodi di trattamento (se il mal di gola persiste, chiedere al medico).

BENEFICI OKITASK

Okitask è un medicinale efficace e pratico, che può risolvere diversi casi di dolore e fastidio.
Il Ketoprofene agisce in fretta e la particolare formulazione di Okitask, in comode bustine di granulato, fa sì che esso possa essere assunto in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi, senza che occorra avere a disposizione dell’acqua.

Okitask può essere portato con sé dappertutto, anche in borsa.

Se usato nel modo corretto e come da indicazioni, ovvero in presenza di dolore e soltanto sporadicamente, il Ketoprofene è di norma ben tollerato dall’organismo e non comporta conseguenze negative.

CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI COLLATERALI DI OKITASKokitask

Come qualsiasi altro farmaco, neanche Okitask è esente da controindicazioni ed effetti collaterali.
Il medicinale non deve essere assunto in caso di ipersensibilità al Ketoprofene e/o ad uno degli eccipienti contenuti nelle bustine; l’uso protratto nel tempo del prodotto, può comportare la comparsa di eruzioni cutanee, rinite o asma (tra l’altro, in Okitask troviamo: mannitolo, silice colloidale, povidone, talco, eudragit, idrossipropilmetilcellulosa, magnesio e stearato xilitolo).

Effetti collaterali più gravi, sebbene piuttosto rari e conseguenti ad un utilizzo prolungato della medicina, sono: leucopenia, gastrite, emorragie, insufficienza cardiaca e renale.
Se durante l’assunzione di Okitask si notano reazioni e/o disturbi che potrebbero essere ad essa correlati anche quando non riportati sul foglietto illustrativo, rivolgersi immediatamente al medico.

Okitask è un medicinale studiato per la risoluzione immediata di determinati fastidi, a cominciare dal mal di gola, ma non è adatto a cure specifiche e prolungate, per le quali occorrono altri tipi di farmaci.

Utilizza Okitask come medicinale tampone e solo quando realmente serve, ma mai per lunghi periodi.
Un’ultima informazione: Okitask è adatto a tutti, ma non a soggetti di età inferiore ai 15 anni (quindi si può prendere solo dai 15 anni in su).

Per approfondire:
I migliori antinfiammatori naturali
Fans : farmaci antinfiammatori -come e quando usarli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
inserisci il tuo nome

quattro × 5 =