L’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) indica in etichetta tutti gli ingredienti presenti in un prodotto cosmetico. In questo post cerchiamo di capire come fare per individuare creme viso dal buon inci.

Spesso sentiamo parlare di creme viso BIO con ingredienti del tutto naturali dai soli risultati benefici e che non danneggiano la pelle.

Ma sarà sempre così?

Prima di comprare un cosmetico, soprattutto se hai una pelle sensibile o sei allergica, devi controllare crema viso buon inci economicasempre le sostanze che esso contiene e sapere di che tipo di ingredienti si tratta e che reazione avranno sulla nostra pelle.
Gli ingredienti presenti nell’INCI sono messi in ordine decrescente in base alla loro percentuale di presenza.

In commercio ci sono tre tipi di creme viso:

  • Miste: metà ingredienti naturali e metà sintetizzati in laboratorio;
  • Ecologiche: tutti ingredienti naturali;
  • Biologiche certificate: tutte quelle creme che hanno superato dei controlli per verificare la provenienza della materie prime e che sono state riconosciute come biologiche.

Approfondisci: Leggi il post sulle rughe a 40 anni.

Quali sono gli ingredienti contenuti in una crema viso con un buon INCI?

L’INCI- Analyzer permette di capire quali sono gli ingredienti più adatti ad una crema viso e quali no.
Gli ingredienti da evitare assolutamente solo i parabeni, ovvero dei conservanti utilizzati sia in alimenti che in cosmetici come le creme viso che applichiamo tutti i giorni sulla nostra pelle.

crema viso buon inci supermercatoQuesti conservanti sono ritenuti dannosissimi, soprattutto se ne veniamo a contatto per lunghi periodo. Quello che fanno è avviare delle alterazioni ormonali che provocano dei problemi al nostro organismo.

Per “creme viso dal buon INCI” si intende tutte quelle creme elaborate con ingredienti del tutto naturali senza parabeni, petrolati, silicone e altre schifezze chimiche.

Crema viso buon inci: quali sono i migliori ingredienti?

Sono consigliate le creme con ingredienti come:

  • Bava di lumaca: che contiene acido glicolico e molte altre sostanze antiossidanti, esfolianti, rigeneranti, leviganti e cicatrizzanti;
  • Melograno: per e sue proprietà antiage ed è molto efficace per le macchie
  • Olio d’Argan, Vitamina E, Vitamina C, Olio di Macadamia, Olio di Mandorle e Tea Tree: adatti per una perfetta idratazione, purificazione e rivitalizzazione;
  • Burro di Karitè: per le sue proprietà liscianti e idratanti;
  • Ceramidi: che costituiscono il cemento della nostra pelle;
  • Olio di Canapa: ricco di Omega 3 e Omega 6;
  • Olio di Riso: con le sue proprietà addolcenti;
  • Acido Fitico: che serve a rendere la pelle più elastica;
  • Olio di Jojoba: con le sue proprietà emollienti e protettivi verso i raggi solari;
  • Acido glicolico: che purifica la pelle e regolarizza la produzione di sebo.una buona crema viso con buon inci

Per quanto riguarda gli ingredienti tossici ci sono:

  • Conservanti: tra cui i sopra citati parabeni.
    I principali sono ethylparaben, isobutylparaben, benzylparaben, methylparaben, propylparaben e butylparaben e vengono utilizzati soprattutto nelle creme solari, idratanti e nei fatidici prodotti descritti come naturali o bio.Queste sostanze entrano nella pelle, rimangono intatte e si accumulano formando strati di agenti tossici sotto la nostra pelle.Fa parte dei conservanti anche il quaternium 15, presente anch’esso in creme idratanti e solari. Questa sostanza è altamente nociva perché rilascia tracce di formaldeide.Altri conservanti sono: imidazolidinyl urea, diazolidinyl urea (cessori di formaldeide), methylisothiazolinone e methylchloroisothiazolinone (conservanti allergizzanti), formaldheyde (irrita pelle), DMDM hydantoin, cocamide Mea, Tea, Dea (aggressivi sulla pelle e cancerogeni), Ammonium Lauryl Sulfate, Triclosan (antibatterico molto penetrante considerato come pesticida), BHA-E320 e BHT-E321.
  • Tensioattivi: presenti soprattutto il creme che servono a detergere il viso. I più utilizzati sono il sodium laureth sulfate (SLES) e il sodium lauryl sulfate (SLS), cioè sostanze molto aggressive che possono rovinare la nostra pelle.
  • Profumo: ebbene sì, quell’odore gradevole che senti ogni qual volta applichi una crema sul tuo viso è dato dal profumo. Il 95% degli elementi presenti nel profumo sono stanze tossiche, derivanti dal petrolio, che spesso causano allergie o non fanno respirare la pelle.
  • Siliconi: ovvero tutti quei composti a base di silicio. Il loro nome terminano in –ane, –one e –thicone. I più utilizzati sono, l’amodimethicone, il cyclomethicone, il dimethicone e lo siloxane.
  • Petrolati: ovvero una gelatina derivante dal petrolio. Tutte le creme che hanno questo tipo di sostanze creano una barriera che non permette alla pelle di respirare. Li possiamo trovare sotto i seguenti nomi Paraffinum Liquidum, Mineral Oil, Isopropyl, Cera microcristallina, Petrolatum, Vaselina e Propylene glycol.
  • PEG e PPG: ovvero composti sintetici derivanti dal petrolio.crema viso anti age buon inci

Presta molta attenzione anche a:

  • EDTA-TETRASODIUM EDTA (inquinante per l’intero ecosistema)

  • Sostanze che terminano con –trimonium

  • Sostanze che terminano in –dimoniumv (sono molto inquinanti per le acque)

  • Sostanze che terminano in –glycol (sono solventi sintetici aggressivi per la pelle)

Per conoscere tutte le creme viso dal buon INCI, basta cercare tutti gli ingredienti sul biodizionario.
Il biodizionario cosmetico è quindi un grande strumento molto utile per comprendere cosa contengono i cosmetici che utilizziamo.

Gli ingredienti vengono classificati per buoni o cattivi attraverso dei pallini:

crema viso bio buon inci

  • Ingrediente promosso :    2 pallini verdi
  • Ingrediente accettabile :  1 pallino verde
  • Ingrediente dubbio :       1 pallino giallo
  • Ingrediente sconsigliato : 1 pallino rosso
  • Ingrediente inaccettabile: 2 pallini rossi

È bene sapere sempre ciò che applichiamo giornalmente sul nostro viso.

Spesso compriamo prodotti senza sapere bene gli ingredienti e tutto quello che questi possono causare se non sono naturali.

Conoscere l’INCI quindi è fondamentale per la nostra pelle e soprattutto per la nostra salute. Presta attenzione a ogni singolo prodotto perché, purtroppo anche prodotti delle migliori marche e che spesso non definiti “naturali” contengono queste sostanze simili a veri e propri veleni che agiscono con il passare del tempo senza accorgertene.

Per fortuna, però, non tutte le creme contengono questi elementi, basta solo un po’ di attenzione ed un controllo accurato.

Se cerchi una delle migliori creme in circolazione per ringiovanire il viso leggi il post sulla bava di lumaca.

Salva

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here