La meditazione può essere una pratica molto utile per migliorare la concentrazione e per raggiungere un ottimo stato di relax sia fisico che mentale.

Di seguito vedrai alcune indicazioni su come fare meditazione ed esercizi di meditazione da fare a casa.

Meditare può essere un presupposto per prenderti una pausa per te stesso e per poter eliminare tutto lo stress accumulato durante la giornata.

come si impara a meditare

COME FARE MEDITAZIONE: IL LUOGO GIUSTO

La base per partire è quella di scegliere un luogo abbastanza tranquillo e calmo. Questo consente di aumentare la tua concentrazione e togliere tutte le distrazioni che possono interrompere la tua pratica.

Quindi, devi spegnere la TV e allontanare tutti quei dispositivi meditazione come iniziaresuper tecnologici che possono portare la tua mente in tutt’altra parte.
Puoi scegliere una musica rilassante e ripetitiva da mettere in sottofondo, oppure possono servire anche dei suoni ripresi dalla natura (rumore d’acqua che scorre, di uccelli che cinguettano ecc…).
Il luogo non deve essere necessariamente ampio, basta solo che sia ordinato e comodo.

Puoi provare anche in luoghi aperti, ovviamente tranquilli, magari sotto un albero o in un giardino con una vasta distesa di prato verde.

L’ABBIGLIAMENTO GIUSTO

Un suggerimento per come fare meditazione al meglio, è quello di indossare un abbigliamento comodo e di togliere le scarpe.
Il tutto deve essere il più confortevole possibile e devi trovarti nel tuo agio più totale.

QUANTO TEMPO MEDITARE

È ideale se il tempo viene prestabilito.
Decidi, quindi, prima di iniziare il tempo di durata. Se sei agli inizi, puoi provare con 5 minuti di meditazione al giorno per ogni giorno, fino ad arrivare poi anche a 20-30 minuti di sessione al giorno.

Scegli un momento che preferisci della giornata e cerca di farlo sempre allo stesso orario. Deve essere un momento dove entri in relazione con te stesso e nessun’altro, e rendere questo momento parte della tua routine giornaliera.

tecniche di meditazione per principiantiDevi, inoltre, impegnarti a rispettare la durata che hai scelto.
Se ti sembra che inizialmente non sia efficace, è normale, la meditazione è un percorso ed i maggiori benefici saranno accessibili a chi sarò costante nella pratica.
Col tempo, inizierà a piacerti direttamente l’operazione del meditare ed i benefici che avrai saranno collaterali e quasi non ci farai caso.

Un altro consiglio su come fare meditazione in modo corretto è quello di non guardare continuamente l’orologio per verificare la durata, imposta una sveglia (con un tono calmo) che possa avvisarti nel momento in cui il tempo a disposizione sia terminato.

MEDITAZIONE: COME INIZIARE

Come fare meditazione senza stancarsi, dato che la pratica comporta lo stare seduti per un po’ di tempo?
Prima di cominciare è importante sgranchirsi e fare un po’ di stretching per rilassare tutti i muscoli del corpo ed eliminare il rischio di piccoli doloretti durante la sessione che possono essere motivo di distrazione e sconforto.

La posizione del corpo

Per prima cosa bisogna sedersi a terra su un cuscino (o altro preferibilmente morbido) e assumere una posizione il più confortevole possibile con la schiena eretta.
La posizione che devi assumere e quella del esercizi di meditazione da fare a casaloto o del mezzo loto.
Puoi scegliere di stare seduto anche senza le gambe incrociate e su una sedia, ciò che è davvero importante è che il bacino sia ben inclinato in avanti.

Per fare ciò puoi sederti all’estremità di un cuscino molto spesso, oppure puoi posizionare sotto le gambe posteriori di una sedia un qualcosa di circa 7-10 cm che possa fare da spessore.
Il busto deve essere completamente in equilibrio e il peso del tuo corpo deve essere ben bilanciato. Gli occhi devono essere chiusi, soprattutto se sei agli inizi per resistere alle tentazioni di distrazione.
Una volta che sei diventato un esperto su come fare meditazione, puoi tranquillamente mantenere gli occhi aperti  e meditare praticamente ovunque.

Il momento della meditazione : Come si impara a meditare

meditareÈ arrivato il momento della meditazione vera e propria. La cosa più importante della meditazione è la respirazione.
Segui e mantieni il ritmo del tuo respiro e fallo come una cosa del tutto naturale. Focalizzati su un punto del tuo addome e concentrati sul suo movimento mentre si alza e si abbassa durante la respirazione. Tutto qui.

Meditando ti assorbirai completamente con l’oggetto della tua contemplazione, essendo un tutt’un con esso ed in uno stato di calma e piena consapevolezza.

Puoi anche far l’uso di un mantra e ripetilo continuamente.
Il costante replicare di un suono, una frase o una parola, possono aiutare ad entrare in un profondo stato meditativo creando delle vibrazioni mentali che aiutano a disconnetterti sia dai pensieri che possono portare allo stress, che da qualsiasi altro tipo di pensiero.

Dopo un pò di pratica ti accorgerai di essere assolutamente presente e consapevole,senza distrazioni, senza problemi, preoccupazioni, concentrato nel presente, che è l’unica cosa che esiste.

Non preoccuparti se inizierai ad avere una serie di pensieri mentre mediti, è normalissimo.
Accoglili amorevolmente, non dargli eccessivo peso, osservali e dopo un po’ perderanno di forza, svanendo.

In alternativa alla ripetizione di un mantra, ti puoi concentrare su un oggetto visivo mantenendo gli occhi aperti. Mantieni lo sguardo fisso su un oggetto qualsiasi, basta che questo ti rilassi e renda il tutto piacevole.

È importante che l’oggetto deve essere all’altezza degli occhi in modo da non distogliere lo sguardo e di rendere il tutto più facile, dato che, così facendo, l’oggetto potrà occupare interamente la visuale.MEDITAZIONE

La visualizzazione

Durante la meditazione, puoi usare la visualizzazione ovvero concentrarti nell’immaginare di esplorare un luogo che trasmetta calma e tranquillità.
Scegli un luogo accogliente e che ti piaccia e personalizzalo rendendolo il più surreale possibile. Utilizza tutti i 5 sensi nell’immaginarlo, crea dei profumi e dei suoni che possano essere motivo di assoluto relax.

Immergendoti completamente in questo scenario sarai completamente nel qui e ora, perfettamente consapevole.

Prima di uscire dall’immaginario, fai qualche respiro profondo e apri gli occhi delicatamente e ogni qualvolta che decidi di praticare una visualizzazione, sentiti libero di creare un’ altro luogo immaginario o di tornare in quello che hai precedentemente prodotto.

I BENEFICI DELLA MEDITAZIONE

meditare come fareOltre a sapere come fare meditazione, devi anche sapere anche i benefici che questa può portare:

  • Migliora la concentrazione;
  • Rafforza il sistema immunitario;
  • Fortifica la memoria;
  • Calma e rilassa gli animi;
  • Rimuove lo stress.
  • Migliora le tue relazioni con gli altri
  • sarai più calmo per tutto il giorno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here